Anche Youtube paga la Siae

Di   28 luglio 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Reuters

La società italiana degli autori ed editori (Siae) e YouTube hanno sottoscritto un contratto di licenza per la musica in streaming nei video in Italia trasmessi dal sito di proprietà di Google, che non comporterà comunque alcun pagamento da parte degli utenti. Lo riferiscono oggi un comunicato e rappresentanti delle due parti.

La licenza dura tre anni, fino al 31 dicembre 2012, e prevede il pagamento di compositori ed editori musicali rappresentanti da Siae per l’utilizzo della loro musica nei video di YouTube. Il valore economico dell’accordo non è stato svelato.

“E’ un’informazione riservata”, ha detto una portavoce di Google a Reuters. “Ma comunque l’accordo non avrà ricaduta sugli utenti”.