Windows Live Spaces chiude a trasborda tutti su WordPress

Di   23 febbraio 2011
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Webnews

Gli utenti che a suo tempo hanno aperto un blog con Windows Live Spaces devono fare i bagagli e cambiare aria. Il trasloco è stato infatti annunciato nello scorso mese di settembre sulla base della scelta Microsoft di dismettere il servizio concentrando altrove le proprie risorse ed ora una mail di avviso ricorda a tutti gli utenti che la data ultima per salvare i propri dati è quella del 16 marzo.

La destinazione standard è quella di WordPress.com, verso cui Microsoft redireziona la propria community per consentire a tutti di proseguire la propria attività di blogging senza interruzioni: «Siamo molto felici di collaborare con un servizio di blog importante e innovativo come WordPress.com, per permettere ai clienti di Windows Live di effettuare la migrazione dei loro blog di Windows Live Spaces a WordPress.com dove potranno usufruire di vari miglioramenti dell’esperienza di blog. Ti aiuteremo a effettuare la migrazione del tuo attuale blog a WordPress.com o a scaricarlo per conservarlo. Il 16 marzo 2011 il tuo Windows Live Spaces attuale verrà chiuso e non avrai più accesso ai contenuti a meno che non decidi come procedere».

Una volta preservati i contenuti, gli utenti si troveranno però a dover fare i conti anche con la forma: il passaggio a WordPress non è infatti indolore ed occorre applicarsi attivamente per donare una nuova veste grafica ai propri spazi. La grafica verrà completamente perduta e, spiega il team Windows Live, «la migrazione di alcuni contenuti, ad esempio gadget, guestbook, elenchi, note e bozze degli interventi, non verrà effettuata». Il trasloco salva pertanto soltanto l’essenziale e chi non agirà in tempo entro la scadenza rischia di perdere anche i post accumulati in questi anni.