Rapito il figlio di Yevgeny Kaspersky

Di   22 aprile 2011
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via ZeusNews

Ivan Kaspersky, il figlio ventenne del creatore di antivirus Yevgeny Kaspersky, è stato rapito mentre si recava al lavoro nel proprio ufficio, in un’area industriale nella zona nord di Mosca. Per il giovane Kaspersky, che frequenta a Mosca la facoltà di matematica e cibernetica, pare che i rapitori abbiano già richiesto un riscatto di tre milioni di euro.

Yevgeny Kaspersky è uno dei 100 uomini più ricchi della Russia, con un patrimonio personale stimato intorno agli 800 milioni di euro. Si trovava a Londra ed è tornato subito in patria. La polizia ha preferito non rivelare le proprie ipotesi sugli autori del crimine, anche se c’è chi ha ipotizzato che dietro ci sia la mafia russa.

Secondo quanto riporta l’agenzia Interfax, Ivan Kaspersky sarebbe scomparso già due giorni fa e del caso si occupavano i servizi segreti.

UPGRADE: Lifenews sostiene che Ivan è stato liberato