I furbetti dei numeretti degli accessetti di internet: esempio in Piemonte

Di   3 dicembre 2012
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

La vecchia editoria era piena di preicolosi soggetti. Gente che raccontava tirature e diffusioni spaventose di fronte agli inserzionisti pubblicitari, mentre poi i dati numerici erano ridicoli. Con internet le cose dovrebbero essere diverse dato che tutto è misurabile e misurabile da terze parti. Sulla dimensione locale però questa maturità non c’è ancora e molti fanno i furbetti cercando di nascondere le carte pardon i numeri o di taroccarli. Ad esempio pochissimi dichiarano i propri numeri o li rendono comparabili agli investitori attraverso l’adplanner di Google.

Un esempio piemontese. Ma se ne potrebbero fare molti. Esiste un sito Il mattino di Torino che molto pomposamente si autodefinisce Il quotidiano online più letto in Piemonte e che nel piedino del suo sito aggiunge :  VISITE TOTALI DAL 20 MAGGIO 2012: 1,466,268. Fatte le dovute comparazioni attraverso Alexa, utilizzando come termine di paragone il traffico di Quotidiano Piemontese, possiamo stimare se va bene un traffico d9 200 mila visite totali nello stesso periodo …