DIGIT a Torino venerdì 5 ottobre

Di   19 settembre 2018
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

DIGIT, la manifestazione nazionale interamente dedicata al giornalismo digitale e online, approda a Torino venerdì 5 ottobre, nella sala Key Note del Toolbox Coworking, in via Agostino da Montefeltro 2 (di fronte all’ospedale Mauriziano).

DIGIT è nata a Firenze dove si sono svolte le sue prime edizioni, per poi approdare a Prato e poi iniziare a girare l’Italia con edizioni nella maggiori città dello stivale. Capire il cambiamento, raccontare le novità, prospettare nuovi scenari lavorativi, analizzare le professioni del presente e dell’immediato futuro, preparare i professionisti dell’informazione del domani: questi i temi di Digit, al centro di un’intera giornata di formazione deontologica, suddivisa in due eventi, ciascuno da 6 crediti deontologici (iscrizioni su piattaforma Sigef entro il 3 ottobre).

1° evento, al mattino, dalle 9,30 alle 13,30 (6 crediti deontologici)

#digitTorino: giornalismi, algoritmi e intelligenza artificiale

Interventi:

• La consapevolezza nell’uso dei media da parte dei cittadini, una sfida per i giornalisti. Relatore: Sergio Ferraris, giornalista scientifico.

• Come Facebook e gli altri social influenzano concretamente il voto, un’analisi numerica. Relatore: Michele Mezza, Università di Napoli.

• Trasparenza e Foia: non un mito ma una necessità nella terza repubblica. Relatore: Benedetto Ponti, Università di Perugia.

• L’intelligenza artificiale e il suo impatto sulle persone. Relatore: Piero Dominici Complexity Education Project.

2° evento, al pomeriggio, dalle 14,30 alle 18,30 (6 crediti deontologici)

#digitTorino: giornalismo leggi, regole e contratti

Interventi:

• Gli algoritmi spiegati per bene e come influenzano le nostre vite. Relatore: Mario Rasetti, ISI Foundation.

• Sindacato dei giornalisti e impresa editoriale a confronto sul nuovo contratto USPI. Relatori: Stefano Tallia, Associazione Stampa Subalpina; Enrico Anghilante, editore di testate giornalistiche on line in Piemonte e Liguria.

• La direttiva UE sul copyright spiegata ai giornalisti. Relatore: Maurizio Codogno, Wikimedia Italia.

• Le nuove figure del giornalismo ai temi del digitale. Relatore: Vittorio Pasteris, vicepresidente Lsdi.