Archivio Tag: censura

Il trasparency report di Google




Google ha deciso di pubblicare una mappa interattiva del suo trasparency report in cui descrive le richieste di rimozione contenuti avute da governi, enti, aziende o privati Transparency is a core value at Google. As a company we feel it is our responsibility to ensure that we maximize transparency around the flow of information related… Leggi tutto »

Fermata la Diga Verde




Il Governo Cinese ha deciso di non mettere in atto il filtro per bloccare siti non graditi (Via Federico Rampini) Alla fine la scadenza ultimativa di questo primo luglio è stata cancellata: i produttori mondiali di computer non sono più obbligati a vendere entro oggi solo dei pc dotati del software Diga Verde, cioè il… Leggi tutto »

La guerra civile iraniana è sempre più elettronica




Via Repubblica.it C’è una cosa che Obama e tutto l’Occidente potrebbero fare per i ragazzi di Teheran: approvare misure e mettere soldi per sviluppare le tecnologie di “internet censorhip evasion” (tecniche per aggirare la censura sulla rete e non essere individuati). Detta in parole semplici: la radio Londra di internet, la radio voce della libertà… Leggi tutto »

Cybercensura: non è un problema degli altri




Via Nazione Indiana Il rapporto di Reporters sans frontieres pubblicato  in occasione della giornata mondiale contro la cybercensura chiarisce una volta per tutte che il problema della libertà di informazione in Rete non può più essere considerato circoscritto ai regimi tradizionalmente qualificati “meno democratici” ma rappresenta una questione “senza frontiere” che investe ogni giorno di… Leggi tutto »

Pirateria, censura, diritti d’autore, parolai e gendarmi




Alessandro Longo riassume bene la situazione sul tema. Nel mentre fioriscono convegni e altre amenità sponsorizzati dal governo e consimili  in cui ignoranti di tecnologia e spesso anche di diritto profluiscono le loro doti dialettiche nel nulla contenutistico. Una proposta  di legge che, combattendo la pirateria digitale, spinge verso una censura del web. Una censura… Leggi tutto »

Vegetarians do it better




La NBC ha censurato questo video della Peta che doveva essere inserito negli ultra pagati spot del Superbowl con queste motivazioni: “troppo esplicito, ipersessuale, un livello di sessualità sopra i nostri standard”. Evidentemente non hanno visto la Tv italiana. Il claim è tutto un programma:  “Gli studi dimostrano che i vegetariani fanno un sesso migliore”.