Vittorio Pasteris

Parole Fatti Pensieri

header


Informazione di carta in caduta libera in Italia

* 19 luglio, 2016 * Media * 0 commenti

Continua il tracollo dei giornali di carta: il mercato si apre, nonostante qualcuno ci provi ancora a fare azioni da monopolista – bulletto. La perdita media in un anno è del 15%. Ad aprile 2015 la Repubblica vendeva 233.457 copie; il Corriere, nell’ultimo mese di Ferruccio De Bortoli direttore, 225.064. A febbraio 2016 Mario Calabresi conclude il suo primo mese intero da direttore di Repubblica con 216.256 copie vendute in edicola; il Corriere diretto da Luciano Fontana ne ha vendute 213.010. Marzo 2016: Repubblica 215.705, Corriere 212.415. Aprile 2016: Repubblica 212.070, Corriere della Sera 208.530. Maggio 2016: Repubblica 208.538, Corriere della Sera: 204.507.

Continua la lettura »

* Tag:

Quando l’intervista al leader sotto golpe arriva via smartphone

* 16 luglio, 2016 * Media, Mobile, Personale * 0 commenti

* Tag:

Je suis la Promenade des Anglais

* 16 luglio, 2016 * Diritti, Multimedia * 0 commenti

I pazzi non vinceranno

* Tag:,

#openinpgi: Secondo Ernesto Auci L’Inpgi è sull’orlo del fallimento

* 14 luglio, 2016 * Media, Personale * 0 commenti

Anni fa a un incontro di giornalisti in Piemonte dissi che l’equilibrio economico di INPGI era fuori controllo. Veni definito dai soloni locali un allarmista.  Oggi scrive Ernesto Auci

L’ente previdenziale e di assistenza dei giornalisti italiani è sull’orlo del fallimento. Per la prima volta con grande chiarezza il rapporto della Corte dei Conti sul bilancio del 2015 e sull’evoluzione della situazione in questi primi mesi dell’anno, afferma senza mezzi termini che “il saldo previdenziale rimarrà presumibilmente negativo fino al 2045 mentre il patrimonio si azzererà già nel 2030. Quindi il giudizio dell’esperto attuariale indipendente è, nella vigente regolamentazione, di non solvibilità dell’Inpgi”.

L’analisi del bilancio dell’istituto condotta con accuratezza dalla Corte dei Conti è molto dettagliata e complessa. Tuttavia risulta evidente che c’è uno squilibrio di fondo e crescente tra i contributi incassati e le erogazioni per previdenza ed assistenzatanto che il saldo sale da un – 81,6 milioni del 2014 ad un meno 111,9 milioni dello scorso anno. Il numero di iscritti continua a calare (- 5% circa) attestandosi a poco più di 15300 giornalisti con un rapporto tra iscritti e pensionati che scende dall’1,97 all’1,77.

Continua la lettura »

*

Il momento più bello degli europei di calcio

* 10 luglio, 2016 * Multimedia, Sport * 0 commenti

* Tag:,

Una tesina su quattro della maturità è stata copiata

* 2 luglio, 2016 * Diritti, Internet, Multimedia, Pensieri * 0 commenti

fotocopiatriceVia Repubblica.it

La società torinese Compilatio, specializzata nella creazione di software antiplagio, ha analizzato 191 tesine arrivate da 60 classi quinte di tutta Italia e ha notato che solo un quarto di esse può essere ritenuto a tutti gli effetti originale, perché contiene meno del 5 per cento di similitudini rispetto ad altri testi presenti su internet.

Si parla di similitudini, perché non è possibile determinare se si tratti di citazioni o di scopiazzature. Ma è evidente che più la quantità di testo ripreso è elevata e maggiori saranno le possibilità che dietro ci sia una sorta di plagio. E’ il caso di 51 tesine su 191 in cui il software di Compilatio ha riconosciuto una quantità di lavoro non originale superiore al 50 per cento dell’intero documento.

Se si fa la media, emerge che il 31,5 per cento di ogni tesina è stato tratto da altre fonti. Questa percentuale è composta da un 11 per cento di citazioni e da un 20 per cento di potenziali copiature da internet. La fonte più scopiazzata? Il software di Compilatio non ha dubbi: il sito italiano di Wikipedia.

L’azienda torinese si è confrontata anche con studenti e professori su quanto sia diffuso il “copia-incolla” e non se la sente però di condannare i ragazzi: “Nella globalità dei casi sospetti – spiegano da Compilatio – è emersa principalmente l’inconsapevolezza sulle regole di uso del materiale a disposizione. Per insegnare agli alunni il giusto utilizzo della documentazione su Internet per la redazione di un lavoro personale, serve dedicare tempo alla corretta e uniforme informazione”.

Continua la lettura »

* Tag:,

#openinpgi Lineamenti di diritto del lavoro giornalistico

* 1 luglio, 2016 * Media, Pensieri, Personale * 0 commenti

È stato pubblicato online il libro di Giancarlo Tartaglia “Lineamenti di diritto del lavoro giornalistico”, che si occupa dalle norme sull’ordinamento professionale, all’organizzazione sindacale dei giornalisti, passando per la regolamentazione contrattuale del rapporto di lavoro, un utile vademecum che in maniera agile e completa affronta le principali questioni legale allo svolgimento della professione giornalistica.

* Tag:,

Ciao sono Chiara

* 30 giugno, 2016 * Italia, Personale, Piemonte * 0 commenti

chiara-appendinoFine marzo 2013, bar in zona centrale vicino al Comune di Torino. Ciao sono Chiara, ciao sono Vittorio. Chiara era la consigliera comunale in Sala Rossa del M5S eletta con l’amico di tante cose VB. Non la conoscevo, me ne avevano parlato molto bene. Lei aveva dimostrato di essere tosta iniziando a fare le pulci alle storture di quello che poi è stato chiamato il Sistema Torino, su delle cose che non quadravano nella città dove vivevamo dove si parla sempre troppo poco delle cose che contano. 

Continua la lettura »

* Tag: