La Cina blocca Youtube

Di   17 Marzo 2008
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Tiziano Toniutti Via Repubblica.it

di Tiziano Toniutti

La notizia è arrivata prima da Shangaiist, per raggiungere subito dopo i maggiori canali informativi: durante il fine settimana il Governo cinese ha bloccato l’accesso a Youtube in tutta la nazione, a causa dell’enorme mole di contenuti pro-Tibet riversati sul portale video più famoso del mondo. Ma non di solo Tubo è fatto il web, e così Pechino ha deciso di oscurare anche CNN e BBC, e in generale i network di informazione internazionali.
Rick Martin, collaboratore di CNET Asia con il blog Little Red Blog ha effettuato alcuni test che dimostrano l’avvenuto blocco di Youtube in territorio cinese.

Come si vede dall’immagine, c’è il 100% di richieste andate a vuoto nel tentativo di contattare Youtube dalla Cina (il post originale è qui).