Un’Europa a rischio contagio

Di   6 Maggio 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via IlSole24Ore

C’é il rischio che la crisi finanziaria greca possa contagiare anche i sistemi bancari di alcuni dei principali paesi europei. È quanto indica Moody’s secondo cui i paesi più a rischio di contagio sono il Portogallo, la Spagna, l’Italia, l’Irlanda e la Gran Bretagna.

Il rapporto di Moody’s prende in esame il rischio di contagio per quei sistemi bancari in cui il meccanismo di trasmissione deriva principalmente dai timori del mercato per possibili downgrade dei rating sovrani ma dove, prima di queste pressioni, i sistemi bancari erano stati meno colpiti dalle bolle sui prezzi o dall’esposizione ai prodotti finanziari strutturati. «Questi sono i sistemi bancari di Grecia, Portogallo e – osserva Moody’s – in qualche misura anche dell’Italia».

Pur essendo in una situazione molto diversa rispetto alla Grecia, osserva l’agenzia di rating, il Portogallo ora é sotto la lente degli investitori il che ha portato alla messa sotto osservazione delle banche del paese in vista di un possibile downgrade. «Un fattore chiave per determinare se il rischio di contagio continuerà in questo caso – scrivono gli economisti di Moody’s – sarà rappresentato da come i mercati giudicano le possibilità di successo del piano di salvataggio della Grecia annunciato di recente da Unione Europea e Fmi». L’Italia, invece, «é un altro di quei paesi dove il sistema bancario é stato sino ad ora relativamente robusto» ma dove vi é comunque un rischio di contagio «qualora le pressioni di mercati sui rating sovrani dovessero aumentare».