Il Codice Azuni or Azuni code

Di   6 Agosto 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Dal sito codice Azuni

Su iniziativa del Ministro Brunetta, è partita l’operazione “Codice Azuni” per promuovere un processo “dal basso” di raccolta e organizzazione delle principali regole e prassi della Rete. Come fece il giurista sardo Azuni nel XIX secolo, l’obiettivo è individuare le “regole di navigazione” condivise a livello transanazionale, che consentano ad Internet di esprimere al meglio il suo potenziale di crescita e di garantire, in ogni luogo del mondo, il pieno rispetto dei diritti fondamentali della persona.

A dare il via all’operazione è un primo documento “Codice Azuni – versione Beta”: nello spirito di Internet, si dà voce agli utenti della Rete raccogliendo osservazioni, punti di vista, esperienze e proposte di tutti coloro che sono interessati a contribuire al dibattito sulla governance di Internet. Per partecipare a questa prima fase che durerà un mese, l’indirizzo web è www.azunicode.it. Il prossimo appuntamento è a settembre.