Appello al voto con 2 mani senza turarsi il naso

Di   14 Maggio 2011
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Ricevo via mail e pubblico  come modesto attore della creazione del movimento I Signori Rossi questo arguto contributo …

Cari amici vi scrivo perché mi piacerebbe che tutti voi votaste con 2 mani. Una che tiene la matita e l’altra sulla coscienza. Insomma, non c’è posto per la mano che serve a turarsi il naso. Se nella posizione ideale (mano sulla coscienza e mano con la matita) vi sentite di votare per i 2 candidati sindaci Coppola o Fassino, fate pure; ma se vi accorgete di un primo rumore della vostra coscienza vi chiedo la cortesia di mantenere premuta la mano e di chiedervi il significato di quello scricchiolio.

Non turatevi immediatamente il naso ma interrogate la coscienza. Forse vi sta chiedendo di non fare un voto utile ma di farne uno utilissimo. Ci sono 2 candidati sindaco che ho conosciuto di persona all’interno del movimento I Signori Rossi: www.signorirossi.it. Si tratta di Juri Bossuto Federazione della Sinistra e Vittorio Bertola Movimento 5 Stelle. Nessuno dei 2 diventerà Sindaco di Torino ma se la loro lista raccoglie il 3% dei voti (bisogna fare la crocetta sul simbolo e non sul loro nome), diventeranno Consiglieri Comunali e potranno svolgere il ruolo di controllo sociale e vigilanza civile che tanto servirebbe.

Ma se lo spauracchio Coppola vi farà tremare i polsi, mentre fate una crocetta sul simbolo Federazione della Sinistra o Movimento 5 Stelle, fate un’altra crocetta (guidati dal polso tremante) anche sul nome Fassino. E’ il voto disgiunto: nessuno ne parla (sembra ignobile) ma è una possibilità lecita e nobile anche questa.