L’assessore Caterina Ferrero non ha tappato bene il suo sito

Di   31 Maggio 2011
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via QP

Devono essere giorni difficili per l’assessore Caterina Ferrero, indagata nell’ambito dell’inchiesta sulla sanità piemontese. Roberto Cota ha assicurato che il progetto di riforma (osteggiato da tutto il Pdl) andrà avanti, il suo braccio destro Piero Gambarino è tra i cinque arrestati con ipotesi di reato che vanno dalla corruzione alla turbativa d’asta e nemmeno per la sua versione “virtuale” le cose vanno troppo bene.

In questi giorni di caos, qualcuno ha deciso all’improvviso (toh, guarda…) di aggiornare il suo sito personale, che fino a sabato era perfettamente visibile. Ma ora l’assessore (ormai senza deleghe) ha ben due siti in uno: perchè chi ha chiuso la ‘porta dell’ingresso pincipale’ ha dimenticato di chiudere la ‘porta secondaria’ e quindi il suo portale è perfettamente visibile lo stesso qui.