Chiuso su Facebook un profilo che condivideva informazioni sul maltempo

Di   8 Novembre 2011
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via QP

Succede anche questo in Italia. Su Facebook in questi giorni era nato Rioinpiena Alessandria un profilo in cui cittadini condividevano informazioni sul maltempo e sullo stato dei fiumi. Il gruppo era cresciuto fino a superare i 1500 iscritti.  Ora Rionpiena ha scritto un messaggio con cui racconta di chiudere per “ azioni intraprese dal sindaco, prefetto e altri potenti personaggi”. Ecco tutto il messaggio:

Sulla scia di altri come nonciclopedia, RIO IN PIENA ALESSANDRIA CHIUDE QUI LA SUA ESPERIENZA di condivisione libera, a causa delle azioni intraprese dal sindaco, prefetto e altri potenti personaggi da noi contribuenti stipendiati.  Questi personaggi hanno accusato Rioinpiena di aver intaccato la loro credibilità istituzionale, osando fornire e divulgare informazioni di cui si ritengono essere gli unici depositari (l’altezza del fiume è proprietà di Arpa, Aipo, Amag, Comune e Prefettura).