Fiabe per bimbi con genitori separati: Sotto il temporale

Di   13 Novembre 2011
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

La separazione dei genitori è tema ricorrente nell’esperienza dei bambini, come effettiva realtà o come paura. Per esorcizzarne i fantasmi e per rassicurare i piccoli, la fiaba si rivela strumento insostituibile per la sua capacità di parlare al loro inconscio e per aiutarli a ricorrere alle risorse in loro possesso per reagire a vissuti di grande sofferenza. La fiaba, scrive Maria Rita Parsi nella prefazione, “è semina, deposito di tracce che, come quelle di Pollicino, ci consentano di andare per il mondo senza smarrirci, garantendoci ogni volta la possibilità di un ritorno atteso”.

Questo libro, nato dall’esperienza personale dell’autrice, raccoglie dieci storie fantastiche che rispondono a  “situazioni tipo” che il bambino figlio di genitori separati può trovarsi ad affrontare. Cercando di far emergere i sentimenti e le emozioni di disagio, arriva a fornire una possibile “via d’uscita” dall’empasse che il piccolo sta vivendo, senza alimentare l’illusione di poter ricomporre la famiglia che potrebbe desiderare, ma facendogli percepire che dalla sofferenza può scaturire qualcosa di inaspettatamente bello.