Raccontate su Facebook il vostro mondo trasmendializzato di comunicare fra tv, radio e social

Di   17 Gennaio 2013
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Parte in questi giorni una partnership fra Tim e Pick1  per conoscere meglio i consumi trasversali dei media. È un’idea interessante. Oramai molte volte noi piccoli e grandi nerd ci piazziamo davanti alla televisione armati di cose smart, dai telefoni ai tablet, per commentare, in massa, il programma televisivo sui social media o per informarci sulle partire di calcio online e poi ritrasmettere risultati ed emozioni agli amici. In effetti, a volte, c’è la sensazione che non se ne capisca più niente ma la Rete si arricchisce di giorno in giorno di nuove contaminazioni. Però la tentazione di continuare a contaminarsi con i social, qualsiasi cosa facciamo, è molto forte.

Personalmente per buona parte della giornata, mentre lavoro, al mattino, ascolto la radio e ragionevolmente interagisco via Facebook con la trasmissione che seguo che è la classica striscia di musica e informazione; nel pomeriggio il ritmo di lavoro mi porta ad essere meno fedele a programmi specifici o media specifici, quindi o spengo tutto per concentrarmi o salto da internet alla televisione alla radio.

Alla sera la situazione è diversa e, se ho voglia di guardare la televisione, mi spaparanzo davanti alla televisione a guardare i programmi di attualità e con il mio Ipad in mano. E alla sera il social network di riferimento davanti alla tv diventa Twitter dove corrono veloci i messaggi.

Ora potete raccontare anche voi la vostra avventura socialmente multimediale, rispondendo al sondaggio su Facebook ParlaciDiTe, per raccontare il vostro modo di vivere la comunicazione transmedializzata. Dopo aver finito il sondaggio riceverete un omaggio, cioè la possibilità di scaricare gratuitamente la suoneria con la voce del comico Marco Mazocca.

TIM

Articolo sponsorizzato