Pietro Scott Jovane da Microsoft a RCS

Di   26 maggio 2012
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Pietro Scott Jovane è stato nominato nuovo amministratore delegato di Rcs Mediagroup. Lo si è appreso, per ora solo da fonti finanziarie, al termine di un cda durato quasi 3 ore. Jovane è stato ad di Microsoft Italia, dove era entrato nel 2003, ed ha 43 anni.

Soddisfazione per la nomina è stata espressa dal primo azionista del gruppo Rcs Giuseppe Rotelli che si è detto «molto soddisfatto». «Il voto è stato unanime. Ci apriamo alle nuove tecnologie del terzo millennio», ha aggiunto il numero uno del Gruppo San Donato riferendosi al nuovo manager che lascia la guida di Microsoft Italia per approdare in via Solferino.

A un mese dal rinnovo del cda si completa quindi la selezione del successore di Antonello Perricone e si chiude il percorso di rinnovo della governance del gruppo del Corriere della Sera nel quale il patto di sindacato ha deciso per un board con la metà dei consiglieri rispetto a prima, più giovani e in gran maggioranza indipendenti, mentre sono solo due i soci del patto rimasti in cda. Nel corso del board, comunque, secondo quanto si è appreso dovrebbe esser stato deciso anche di proseguire nel processo di vendita della casa editrice francese Flammarion, con una trattativa in esclusiva con Gallimard. Sulla cessione Rotelli si è limitato a dire che «si va avanti, c’è un comunicato».