#openinpgi Il pasticciaccio brutto di Largo Lamberto Doria: ovvero di come INPGI ci ha rimesso 71 milioni di euro




Sergio Rizzo sul Corriere della Sera Dobbiamo un sentito ringraziamento a Pierluigi Franz, che in qualità di revisore dell’Istituto di previdenza dei giornalisti italiani ha presentato un esposto sulla vicenda dell’immobile di Largo Loria. Si tratta di uno stabile di proprietà dell’Inpgi che l’istituto aveva affittato al prezzo di 2,1 milioni di euro l’anno all’immobiliarista… Leggi tutto »

Prorogata la consiliatura dell’Ordine dei Giornalisti fino al 30 giugno 2017




Il Consiglio nazionale e i Consigli regionali dell’Ordine dei giornalisti resteranno in carica fino al 30 giugno 2017 dopo che il Consiglio dei ministri, nell’articolo 3 del decreto Milleproroghe, ha proporogato la carica agli attuali organismi per il tempo necessario per consentire al governo di mettere a punto i decreti attuativi della legge di riforma… Leggi tutto »

Italia allo sbando: Lavoro, commercio, cultura. Fotografia di un declino




Il nuovo libro di Augusto Grandi L’Italia allo sbando, con una ripresa che esiste soltanto nelle fantasie di qualche politico. In fondo alle classifiche europee per reddito, produttività, occupazione, investimenti. Alle prese con una insostenibile fuga dei cervelli ed una altrettanto insostenibile invasione di braccia. Un’Italia priva di fiducia e, soprattutto, priva di speranze. Incapace… Leggi tutto »

Effetti collaterali dei master in giornalismo




Via Quotidiano Piemontese La storia di Mary Rider ha fatto il giro della rete. M.F. originaria della provincia di Salerno, dopo gli studi all’Università di Napoli si è trasferita a Torino per seguire il Master in Giornalismo dell’università e poi collaborare con diversi giornali e con enti pubblici a Torino e dintorni. Poi il cambio… Leggi tutto »

L’Italia al top dell’Europa Occidentale … nella corruzione




L’Italia contina ad essere il paese dell’Europa occidentale a maggior tasso di corruzione secondo Transparency International. Secondo il report di Riparte il Futuro in Italia il 52% delle grandi opere considerate infrastrutture strategiche del 2015 è sotto inchiesta per corruzione. PEOPLE AND CORRUPTION: EUROPE AND CENTRAL ASIA – GLOBAL CORRUPTION BAROMETER from Vittorio Pasteris

Perche votare #NO al #referendum




Da tempo ho deciso di prendere una posizione forte a difesa della nostra costituzione di di fronte a una riforma sbagliata, inutile e addirittura nociva. Ho scelto di farlo perche prima di tutto devo essere un cittadino responsabile per me e per quelli che verrranno dopo di me. Le ragioni del mio NO sono di… Leggi tutto »