Marco Polo in America prima di Cristoforo Colombo

Di   8 Agosto 2007
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Lastampa.it

Secondo una carta geografica della Biblioteca del Congresso a Washington esaminata sin dal 1943 dall’Fbi, l’America sarebbe stata scoperta dal veneziano duecento anni prima
Il documento, donato alla Biblioteca nel 1933 da Marcian Rossi, un italiano naturalizzato americano, «rappresenta una nave a fianco di una mappa che mostra una parte dell’India, della Cina, del Giappone, delle Indie orientali e dell’America del Nord» riferisce il rapporto del bibliotecario dell’epoca.