Il futuro di BlogBabel

Di   5 Febbraio 2008
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Ludo parla del presente e ipotizza con umiltà dei futuri per Blogbabel… se avete suggerimenti …

La questione ovviamente mi frulla per la testa da tempo. BlogBabel ha enormi possibilità (non lo dico io): abbiamo offerto per primi un servizio di statistiche complesso; abbiamo un link tracker e un motore di ricerca che — date le ridotte dimensioni e il focus locale — funzionano molto meglio di quelli di Technorati; abbiamo l’unico meme tracker italiano automatico, che non è influenzato dalle preferenze di chi legge; siamo stati i primi (e forse siamo ancora gli unici) a lavorare in profondità sui contenuti generati dagli utenti, estraendo video, libri e localizzazioni geografiche dai post; abbiamo una base dati unica e irripetibile sui blgo italiani, con la possibilità di estrarre contenuti e relazioni sociali. In sintesi, parafrasando Antonio, abbiamo una posizione dominante e un “marchio” forte.

Purtroppo, le possibilità di BlogBabel sono fortemente limitate da due fattori. Il primo, e più importante nel breve termine, sono le risorse di sviluppo: sul codice di BlogBabel (salvo qualche contributo episodico in passato di Carlo e Gabriele) lavoro solo io nel poco tempo libero che resta dopo il lavoro “vero”, e quelli extra che servono per arrotondare. L’evoluzione tecnologica (e quindi le nuove funzionalità) di BlogBabel sono quindi un ventesimo di quelle che potrebbero essere se ci lavorassi full time, magari con l’aiuto di qualche altro sviluppatore in gamba. Il secondo problema, non particolarmente pressante nell’immediato ma decisivo quando riprenderemo in mano il servizio spagnolo e riusciremo ad implementare gli altri servizi esteri in coda, è l’impegno umano necessario per approvare ogni singolo blog.