La rete è meno di sinistra

Di   29 Febbraio 2008
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

I dati presentati da spindoc.it sul monitoring politico della blogosfera di BlogMeter , qui la prima puntata, qui maggiori delucidazioni, forniscono una visone della rete meno di sinistra in vista delle elezioni delle precedenti analisi di Wikio.

I dati sono considerati non come “occorrenze” totali ma come numero di item totali (es.: se il Pdl è citato 30 volte in un solo post, vale per uno). Il monitoraggio va avanti da gennaio 2008 su 330.000 item, e 150 fonti totali tra blog, forum e mailing list. Nei prossimi giorni altre chart, di altro tipo. Alcuni appunti:

    • Rispetto ad una settimana fa, i due trend delle segnalazioni dei partiti e dei relativi candidati leader si è definitivamente sincronizzata online: l’uno traina su l’altro (anche se gli ultimi giorni sembrano segnalare un rinculo d’attenzione, con nessuno dei due partiti/candidati che è riuscito a smuovere la blogosfera).
    • A trainare la campagna online è il leader: in termini assoluti sia Veltroni che Berlusconi sono più presenti e citati dei partiti di riferimento.
    • Ma se le citazioni di Silvio Berlusconi sono quasi il doppio del Pdl, quelle di Veltroni e del Pd quasi si equivalgono (con un leggero vantaggio del primo, come detto). A prescindere dalla qualità delle citazioni (positive e negative: sulle quali andremo verosimilmente nei prossimi giorni), è il segnale, debole quanto si vuole, di un miglior cammino a braccetto Veltroni-Pd rispetto alla coppia Berlusconi-Pdl. E’ un valore aggiunto o un ostacolo per il proseguimento della campagna?