Il pettegolezzo è l’unica forma di giornalismo

Di   19 Marzo 2008
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Roberto Dagostino intervistato su Lastampa.it

Nato a Roma nel ‘48, Roberto D’Agostino ha debuttato a 16 anni come disc-jockey nella trasmissione radiofonica «Bandiera gialla» con Arbore e Boncompagni. Giornalista pubblicista, esperto di look a «Quelli della notte», ha aperto su Internet «Dagospia», uno dei siti più seguiti per pettegolezzi e scoop sul mondo economico e politico italiano

Per alcuni è un pettegolo, un seminatore di zizzania, un superficiale. Per altri è un giornalista libero, informato, coraggioso. La maggior parte dei computer delle aziende e dei giornali italiani hanno il suo sito, Dagospia, perennemente aperto sui loro monitor. Lui, Roberto D’Agostino, incassa 300 mila visite al giorno e anche tante querele. «Soprattutto da altri giornalisti», si lamenta.