Fattore P: ci salverà il peer to peer ?

Di   4 Luglio 2008
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Speriamo che il teatrino della partita a scacchi pornopolitica si concluda in tempi brevi.
Il tira e molla per favorire o impedire la pubblicazione delle intercettazioni ad alto tasso erotico che circolano in diversi ambienti non serve a molto. Oramai google è tempestato di ricerche su termini del tipo berlusconi, garfagna e varie amenità.

Nel frattempo c’è qualcuno che si è trovato invaso il sito da visitatori reindirizzati da chiavi di ricerca calde in questo periodo, altri cercano di capircene qualcosa sintetizzando dalla rete, altri ancora la mettono decisamente sul ridere, altri ancora pubblicano parodie di intercettazioni tanto false dal sembrare vere nel nostro paese.

Per uscire dallo stallo forse ci aiuteranno i byte anonimi di qualcuno che depositerà le intercettazioni tanto attese nei circuiti p2p per renderle pubbliche. Una specie di informazione fai da te …