Giornalisti e giornalismi

Via Tony

Scott Rosenberg, co-fondatore di Salon, a proposito dell’essere giornalisti di fatto e non “di ordine” scrive:

«I blogger possono essere giornalisti ogni volta che fanno giornalismo provando a tirar fuori la verità da una storia. Un giornalista può essere blogger installando un softare per bloggare e iniziando a postare. Queste parole dovrebbero essere etichette per attività, non distintivi di fedeltà tribale». (via Appunti di Pandemia)

Un mio amico giornalista, interpellato, ha sentenziato: «bella cazzata». Eppure questa “bella cazzata” travolge ogni giorno, come un terremoto, il mainstream.