Netbook da quarantenni

Di   2 Febbraio 2009
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Lastampa.it

Secondo alcune società d’ analisi la nuova moda dei quarantenni americano ed europei è il netbook, a metà strada tra smartphone e pc portatile è piccolo, performante e connesso al web.

Secondo una ricerca condotta da PriceGrabber.com negli Stati Uniti, mercato di punta attualmente per questo prodOtto, i principali acquirenti di netbook sono nella fascia d’età compresa tra i 35 ed i 54 anni, quasi il 53% del totale, mentre i giovani tra 18 e 24 anni sono appena il 2%. Inoltre un intervistato su 10 possiede un netbook, ma di questi il 91% ha anche un laptop e l’87% possiede un pc da tavolo. Segno che il netbook è concepito come strumento «accessorio» rispetto al pc di casa o al portatile.

Le novità di mercato, presentate all’ultimo Ces di Las Vegas, fanno inoltre prevedere il prossimo arrivo di apparecchi sempre più performanti e a costi ridotti e quindi una sempre maggiore diffusione. Gli ultimi dati sulle vendite di netbook ne dimostrano il successo anche in Europa. Secondo Gartner a novembre in Italia ne erano stati consegnati oltre un milione e trecentomila, e le stime di Abi Research indicano per il 2009 consegne di 35 milioni di netbook in tutto il mondo. E fra quattro anni dovrebbero salire a 139 milioni all’anno.