I lavoratori Ex Eutelia chiedono di parlare con Berlusconi

Di   19 Gennaio 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Le Rsu di Agile-Eutelia di Torino e di Ivrea e la Fiom hanno scritto alla presidente della Regione, Mercedes Bresso e agli assessori regionali Andrea Bairati e Angela Migliasso perché solleciti il governo a convocare le parti a Palazzo Chigi.
I lavoratori chiedono che “l’appello del governo del 26 novembre scorso alle Pubbliche Amministrazioni a conservare le commesse Agile si concretizzi in una disposizione formale” in quanto “non è stato accolto dalla maggior parte delle imprese pubbliche che hanno rescisso i contratti con Agile”. Sono inoltre necessarie “iniziative nazionali di sostegno al reddito per i lavoratori senza stipendio e senza ammortizzatori sociali sull’esempio di quanto fatto nelle Regioni Piemonte e Toscana”. I lavoratori del gruppo Agile-Eutelia sono circa 2.000 (circa 300 nelle sedi di Torino e Ivrea) e la maggior parte non riceve lo stipendio da luglio o agosto.