Siniscalco rinuncia a Intesa-Sanpaolo

Di   30 Aprile 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Corriere.it

L’ex ministro dell’Economia Domenico Siniscalco ritira la sua disponibilità per il consiglio di gestione di Intesa-Sanpaolo «in polemica» con la Compagnia di San Paolo e il suo presidente, Angelo Benessia. Lo afferma l’ex ministro all’Ansa. «Ho ritirato la mia disponibilità per il consiglio di gestione in polemica con la Compagnia di Sanpaolo e il suo presidente che in 15 giorni non sono nemmeno riusciti a formulare una candidatura unica per la presidenza del consiglio di gestione», spiega Siniscalco. In una nota che ricalca quanto detto a voce a proposito del passo indietro nella corsa per la presidenza di Intesa Sanpaolo «Domenico Siniscalco ringrazia il sindaco di Torino e tutti gli azionisti che hanno manifestato il loro apprezzamento, sostenendo la sua candidatura» con riferimento in particolare a Sergio Chiamparino. «Non si fanno giochi di pollaio sulla più grande banca italiana» ha aggiunto successivamente Siniscalco.