Fratelli Elkann

Di   24 Febbraio 2011
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Lo Spiffero lancia due notizie su John e Lapo Elkann

L’amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne ha ricevuto nel 2010 compensi per 3,47 milioni di euro totali. Luca Cordero di Montezemolo ha incassato invece 8,7 milioni complessivi, 7,45 dei quali per la carica in Ferrari e circa 1 milione come compenso straordinario “una tantum” per l’opera prestata come presidente Fiat fino ad aprile

Fanalino di coda il presidente John Elkann, fino al 21 aprile era vice presidente, ha ricevuto poco più di 589 mila euro, 500 mila il compenso annuo lordo per la carica di presidente. Emerge dal progetto di bilancio d’esercizio del gruppo del Lingotto.

e

Dove eravamo rimasti con Lapo Elkann? Dopo mesi in cui ha fatto parlare di sé esclusivamente nelle cronache mondane (prossimo il matrimonio con la cugina Bianca Brandolini D’Adda), torna alle cose serie. In un’intervista al Corriere della Sera il nipote dell’avvocato Agnelli spiega di «voler ripartire dalla 500» della Fiat. «In un anno così importante per il nostro paese – dice – vedo strumentalizzazioni e polemiche sull’Unità d’Italia».

E parla del suo amore per l’auto. «E’ il mio chiodo fisso a 360 gradi, la 500 fa parte della mia vita è la mia identità. L’idea di reinterpretarla con Gucci mi è venuta dopo un caffè con Frida Giannini e in Fiat hanno apprezzato il mio suggerimento», spiega aggiungendo che «è un onore che mi sia stato chiesto di fare il presidente del Museo dell’automobile di Torino». Una scelta per dare continuità alla sinergia che lega Fiat al museo, ma anche una strategia per sviluppare l’immagine internazionale dell’istituto che in primavera (al termine della ristrutturazione guidata dallo studio dell’architetto Cino Zucchi) esporrà oltre duecento vetture, telai e motori di circa ottanta marche diverse.