Il bilancio di Chiamparino fatto senza pluralismo

Di   19 Marzo 2011
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

In un paese anglosassone o in una diversa cultura dell’informazione, ad un incontro organizzato con il sindaco uscente di una grande città per fare il bilancio dei suoi mandati ci sarebbe un pool di giornalisti di diverse testate a a fare serenamente, delle domande a più voci e con diverse interpretazioni. Soprattutto se ad organizzare l’evento sono enti teoricamente super partes che si occupano di informazione come un sindacato di giornalisti e un ordodine professionale. A Torino il sindaco viene intervistato da un giornalista unico e non propriamente un mastino … Non che si voglia giudicare il lavoro di Chiamparino, ma solamente l’approccio alle cose.

Martedì 22 marzo, alle 20,30, al Circolo della Stampa, Palazzo Ceriana – Mayneri, corso Stati Uniti 27, Torino, incontro con il Sindaco Chiamparino, “Bilancio di una lunga stagione a Torino” Il sindaco sarà intervistato da Luigi La Spina, editorialista de La Stampa. L’incontro è promosso da Circolo della Stampa, Associazione Stampa Subalpina, Ordine dei Giornalisti.