E’ uscita la versione italiana dell’Huffington Post: commenti a caldo

Di   25 Settembre 2012
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Dopo una serie di comparsate tv di Lucia Annunziata, neo direttore della testata, è uscita l’edizione italiana dell’Huffington Post. Un carissimo in bocca al lupo all’avventura editoriale perchè ogni volta che nasce una nuova testata digitale in alternativa alla melassa che per anni abbiamo avuto su carta che ha contribuito alla situazione dell’Italia che vediamo, non c’è che da fare festa.

Qualche impressione a caldo: nulla di particolarmente rivoluzionario anche perchè per buona parte il contenitore è il classico e rodato HuPo made in Usa e i contenuti sono italiani.
Si sente purtroppo poco tendente a niente la grandissima scuola digitale del gruppo Espresso – Repubblica partner editoriale dell’avventura.
Molti blogger presentati in prospettiva, una ventina di blogger operativi per buona parte del giro radical chic Vip ma intelligentemente presi di diversi orientamenti politici.
Di primo acchito penso porterà via lettori più alle versioni online dei quotidiani tradizionali che ai giornali nativi digitali.

L’editoriale di Lucia Annunziata
L’editoriale di Arianna Huffington

I primi commenti in rete

La Rivoluzione NON è Annunziata Pierluca Santoro

Se avete altri commenti segnalate