Giornalisti digitali e analogici

Di   6 luglio 2008
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Markingegno

I giornalisti, quelli veri, si stano interrogando sul ruolo e sul peso della loro professione svolta per le redazioni online. Il dibattito parte da qui, ed è interessante. Quantomeno lo è per me, anche se ho l’impressione che come argomento interessi solo una metà delle figure che vengono coinvolte, ovvero chi scrive per il digitale.

I giornalisti delle redazioni tradizionali non mi pare che siano tanto presi. Cosa dovrebbe importare a loro che, come lo sono stati i dinosauri, sono i più grossi nomi della professione giornalistica?
Si sa poi com’è andata a finire per i dinosauri, no? Ecco, appunto.

Leggo di giornalisti che non si sentono tali, vengono discriminati dai colleghi dei media tradizionali, sento parlare di Ordine dei giornalisti, sindacati… personalmente ritengo che bisognerebbe osservare il sistema dell’Informazione in maniera più ampia, se vogliamo discutere senza tralasciare aspetti importanti.