Antropologie italiche: Cortina D’Ampezzo

cortina.jpgCortina d’Ampezzo, meta pomeridiana del bloggante e meravigliosa famigliola è una cittadina splendida adagiata in fondo a una conca da favola: bella d’inverno e d’estate.  Un paradiso !

Restano alcuni quesiti inquietanti passeggiando per la via principale:

  • Perchè la lingua più diffusa in questi giorni è il romanesco
  • Perchè certi si vestono come dei finti tirolesi, altri come appena usciti da un party tra VIP ?
  • Come mai passano buona parte del loro tempo a telefonare con il cellulare: non potrebbero tranquillamente starsene in casa al telefono e guardarsi un filmino sulle Dolomiti ?
    Perchè in pochissimi sono normalmente vestiti sportivamente da escursione estiva in montagna come succede che so io a Cavalese, Canazei o Moena ?