Signori non si nasce: confindustria e sinistra arcobaleno

Di   20 Aprile 2008
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via GR

Questo intervento ha il solo effetto di umiliare l’avversario in un momento in cui quello gia` si sente debole, perche` espulso dal parlamento dal voto popolare . Si tratta  di un modo efficace per gettare benzina sul fuoco.

L’ intervento in questione ricorda per molti aspetti quei cartelli fatti affiggere da Rifondazione Comunista con sopra scritto “Anche i ricchi piangono”. In quel caso  si trattava di un inutile affondo contro la classe media da parte di un partito di sinistra al potere. Quell’intervento non contribuiva in nessun modo alla sacrosanta causa dell’equita` fiscale e della lotta all’evasione, ma semplicemente, con vero e proprio spirito da stadio, faceva uno sberleffo ad una parte della societa`che in quel momento era richiesta di contribuire maggiormente alle spese comuni e si sentiva tartassata.

Non credo che Montezemolo abbia  reso un servizio a Emma Marcegaglia, garantendole nel prossimo futuro un piu’ elevato livello di conflittualita` sociale . Con questo spirito da stadio non si va da nessuna parte. Per fare le riforme, di cui questo paese ha bisogno, bisogna costruire consenso, non cercare vendetta.

Proprio quando si e` piu’ forti e sostenuti da un voto popolare, che ci e` favorevole, bisogna andare incontro all’altra parte, offrendole un accordo dignitoso che risolva almeno parte dei molti problemi che affliggono questo paese malandato.