Sporca trentina e videoconferenze con gli attributi

Di   23 Aprile 2008
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via blog Webnews

Marco Montemagno s’è preso una bella patata bollente scegliendo una trentina di blogger a cui girare un invito per l’evento con Al Gore a Roma. Come si vede sul post di Reporter Diffuso (moltiplicato per i vari rivoli con cui la cosa si è diffusa sulla blogosfera) in molti (molti?) hanno infatti criticato questa impostazione vedendo in essa vecchie discriminazioni, ingiuste divisioni, metodi imperialisti, eccetera.

Qualche pensiero del bloggante che è inserito nell’elenco in questione e quindi potrebbe essere considerato poco attendibile come analista degli eventi … vedete voi …

  • L’evento in questione è quello che tecnicamente sarebbe corretto chiamare un evento/rito di comunicazione non l’elezione del blog più importante del mondo / d’Italia.
  • Continuare a “invitare blogger ad eventi” quasi che fare il blogger sia come una professione,  lascia il tempo che trova: poco. Molti dei 30 blogger invitati sono persone che per varie ragioni “sono utili al suddetto evento di comunicazione” per i mestieri che fanno nella vita (cioè che gli forniscono pane e se capita companatico).
  • In effetti a leggere bene il format dell’evento non si tratta fino in fondo di un “Al Gore incontra i blogger”, ma di una specie di conferenza stampa in cui alcuni blogger si occuperanno di fare domande all’intervistato
  • In onestà al bloggante di Al Gore interessa relativamente poco nonostante il suo passato politico e i galloni, da premio Nobel, più gustoso è conoscere meglio cosa vorrà fare Tommaso Tessarolo con Current TV italia
  • Nei post di critiche e commenti sulla vicenda, in parte condivisibili quando evitano polemiche sterili o scontri stile campanilitici, è stata trovata una ideaproposta importante e condivisibile che potrebbe rendere tutto più facile

Va bene che in Italia abbiamo la Telecom come operatore di maggioranza per le telecomunicazioni… ma come glielo si spiega ad Al Gore e al suo senso ambientalista che fare una conferenza con 500 inviti è restrittivo mentre si potrebbe fare finalmente una videoconferenza coi controc… risparmiando denaro e CO2?!