Streetwar Turin

E’ partito lunedì 12 maggio nel capoluogo Piemontese Torino Spy un mega gioco fra 100 fra ragazze e ragazzi che si nascondono, si cercano, si spiano e si evitano, attendono il momento giusto per sparare alla propria vittima con una pistola …ad acqua.

Dopo New York, Vancouver, San Francisco, Los Angeles, Londra, Barcellona e Parigi anche a Torino arriva la streetwar! Il gioco si ispira al film  “La decima vittima” di E. Petri con Marcello Mastroianni. Agli iscritti verrà consegnato un  kit con all’interno il nome, la foto e le abitudini della propria preda: scopo del gioco è colpire con pistole ad acqua le proprie vittime evitando gli attentati del proprio killer.

L’area di gioco comprende  l’intera città, esclusi naturalmente abitazioni, luoghi di lavoro, locali pubblici e di culto. Un torneo di 3 settimane giocato 24 ore su 24.