Un passaggio per un concerto

Di   16 Febbraio 2009
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Lastampa.it

Un tempo gli artisti concedevano le proprie opere in cambio di beni o altri servizi. Forse a questi usi si è ispirato James Taylor, che ha chiesto e ottenuto di tenere due concerti senza essere pagato ma in cambio di un passaggio in nave dagli Usa alla Gran Bretagna. Non una nave qualsiasi, s’intende, ma la «Queen Mary 2», gigantesco transatlantico varato nel 2003 e lungo più di 300 metri.