Il fenomeno Cronaca Qui

Di   30 Giugno 2009
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Nuova Società

in questo buio pesto, brilla una luce. Arriva direttamente dal quotidiano “Torino Cronaca Qui” il quale, nel tempo e con la politica dei piccoli passi, si è imposto in una piazza tradizionalmente difficile arrivando a sfondare il tetto delle cinquantamila copie vendute. Un clamoroso successo che ha spinto l’ Editrice Argo a varcare i confini e a proporsi in Lombardia dove, con “Milano Cronaca Qui”, il gruppo sta ottenendo apprezzabili risultati. Un fenomeno in controtendenza che può essere spiegato con più di un’argomentazione. Intanto il prezzo del giornale: venti centesimi appena per un contenitore di notizie non solo locali e di riflessioni editoriale autenticamente popolari.

Ma il vero segreto sta nel cuore della macchina. Beppe Fossati, il direttore, che fu una colonna in cronaca della mitica scuola Gazzetta del Popolo. Andrea Monticone, uno dei due redattori capo ( l’altro è Filippo De Ferrari ), con il suo passato professionale come giornalista “da strada”. Il risultato di questo buffo matrimonio intellettuale lo si può vedere tutti i giorni stampato sulle trentadue pagine di “Cronaca Qui”: un giornale pensato e scritto per il cuore e per la pancia della gente con il linguaggio che parla la gente.