Travi di trasverso

Di   29 Settembre 2009
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Luca Sofri riassume la situazione nella guerra dichiarata dai vecchi media nei confronti dei nuovi

Per fare un riassunto che valga come risposta nei mesi a venire a ogni capriccioso attacco dei media tradizionali all’informazione in rete:
– “su internet si usano i contenuti, gli articoli e il lavoro altrui senza ricompensarlo”: ovvero quello che fanno quotidiani, riviste e telegiornali quando ripetono ai loro lettori cose che hanno ripreso da altri giornali
– “su internet si scrivono un sacco di cose senza verificarle e spesso si rivelano false”: si veda la categoria “notizie che non lo erano” qui a destra per una parzialissima lista di come questo avvenga con frequenza assai maggiore nell’informazione tradizionale
– “su internet prosperano un’aggressività e una violenza verbale che rovinano il mondo e i rapporti civili, e tutti si urlano addosso”: si valutino i toni del confronto tra quotidiani e i giornalisti italiani in questi mesi e si rifletta su chi sia senza peccato (o si guardino programmi televisivi a scelta n.d.b.)
– “detto questo, su internet c’è anche una parte minore ma apprezzabile di contenuti e opinioni interessante e valida, che non sarebbe giusto buttare con l’acqua sporca”: anche nei giornali e nell’informazione televisiva.
E qui forse sta l’unica differenza: che in rete le cose buone dei giornali le si leggono, usano e promuovono.