I ritratti della storia italiana di Diego Novelli

Di   2 Giugno 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Le partite di calcio con Valentino Mazzola, eroe del Torino naufragato a Superga. Gianni Agnelli che un giorno chiede a bruciapelo: “Perché lei è comunista?”. Un profilo al vetriolo di Cesare Romiti. La lunga amicizia con Enrico Berlinguer. Gli incontri e gli scontri con i massimi leader della prima e della seconda Repubblica: Andreotti, Cossiga, Craxi, Occhetto, D’Alema. Le conversazioni con i grandi intellettuali, Moravia, Spinelli, Firpo. Aneddoti poco edificanti sull'”infanzia” di futuri famosi, come il giovane Minzolini, inventore di “cronache” parlamentari. Il racconto dei Ritratti – volti del mio novecento di Diego Novelli procede per flash che illuminano il Novecento italiano, dall’era fascista ai giorni nostri, dalla visita di Mussolini a Torino ai tempi del primo governo Berlusconi.