Murdoch tenta negli Usa il giornale solo per Ipad

Di   14 Agosto 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Ilcorriere.it

Rupert Murdoch lancia negli Usa un nuovo quotidiano nazionale per fare concorrenza al New York Times e a UsaToday e per cercare di riconquistare il pubblico dei giovani. Uscirà entro la fine dell’anno, ma non lo si troverà in edicola. E nemmeno su Internet. Sarà un giornale interamente digitale distribuito (a pagamento) solo sulle piattaforme mobili come l’iPad e sui telefonini «smart».

La notizia è trapelata ieri sul Los Angeles Times. Dal gruppo «News Corp» non sono venute conferme, ma che l’editore australiano si stia muovendo in questa direzione è noto da tempo. Lo stesso Murdoch, intervenendo il 4 agosto a una «conference call» della sua holding con gli analisti finanziari, aveva definito l’iPad della Apple uno strumento rivoluzionario, destinato a cambiare radicalmente il mondo dei giornali, e aveva avanzato la previsione che tra non molto saranno centinaia di milioni gli utenti dotati in tutto il mondo di questo tipo di «tablet» computer. Pur senza fornire dati, Murdoch si era detto soddisfatto dell’afflusso di abbonamenti alle applicazioni per iPad recentemente introdotte dalle sue principali testate in tre continenti: l’americano Wall Street Journal, l’Australian e il Times di Londra. Del nuovo giornale allo studio, quello che per ora è chiamato «project Alesia», aveva parlato due settimane fa anche il Financial Times.