La macchina del fango contro Wikipedia

Di   5 Gennaio 2011
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Un incredibile servizio del tg5 s sparare fango (o peggio) contro Wikipedia e pro “vecchia cara enciclopedia”

Un servizio intriso di ignoranza e luoghi comuni Via il Nichilista

  • Sono sempre più gli errori che vengono scoperti
  • E che non possono essere modificati e corretti
  • Del resto con internét sono cambiate fonti e attendibilità delle notizie
  • Quindi niente di più facile che Wikipedia si riveli piena di errori
  • Di giudizi critici sommari
  • Il cui valore è tutto da verificare
  • In cui giudizi, commenti e dati storici non sono verificabili
  • Il che ne fa una enciclopedia ideologizzata
  • Che fa finta di essere libera
  • Quindi invitate i ragazzi a diffidare

Conclusione: «Alla fine è sempre meglio la vecchia cara enciclopedia».

Visto che ad affermazioni tanto forti non segue uno straccio di fonte (per esempio, cosa giustifica l’affermazione «Sono sempre più gli errori che vengono scoperti»?) e che vi sono pure e semplici inesattezze (non è vero che gli errori, che pure ci sono, «non possono essere modificati e corretti» – e ora chi corregge il Tg5?) il sospetto, al contrario, è che sia il Tg5 a fornire un servizio di informazione ideologizzato. Contro la rete. Proprio quando ci sarebbe un grande bisogno di alfabetizzazione dei cittadini digitali. E, evidentemente, dei media tradizionali.

Prego apprezzare al minuto 1.09 il refusone dello speaker che parla di Wales come dello “sfondatore” di Wikipedia. Applausi a scena aperta e ola finale per festeggiare la “competenza e l’equilibrio” degli autori del servizio-servizietto.