Mai più soli contro la corruzione

Di   18 Febbraio 2011
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Dal blog di Raphael Rossi

La corruzione fa comodo alla Casta così come torna utile lasciare da soli i testimoni di giustizia e non attivare delle norme anticorruzione efficaci (l’Italia incorrerà in sanzioni europee, che pagheremo noi cittadini: oltre il danno la beffa). E visto che ho un anno di tempo (il processo inizia nel 2012…), ascoltando la proposta arrivata proprio da un commento sul blog del Fatto Quotidiano, vi lancio l’idea di dare struttura a un movimento dal basso contro la corruzione: i signori Rossi. Il mio nome è esemplare: è il più comune e dovrà identificare l’atteggiamento più diffuso. I signori Rossi sono coloro che denunciano la corruzione e che sostengono chi lo fa. E so che in Italia siamo in molti. Obiettivo di questo movimento potrebbe essere triplice:

– Sostegno a chi si schiera contro la corruzione
– Creazione di cultura della legalità e dell’anticorruzione
– Diffusione di storie di corruzione e di anticorruzione

Inizieremmo a strutturarci su Internet con un sito che raccolga le testimonianze e i contributi da tutta Italia, perché questo movimento è nato sul web con le 50 mila firme raccolte da Travaglio. Mi piacerebbe leggere le vostre risposte ed eventuali disponibilità nei commenti del blog e nel gruppo su Facebook.