Gli italiani non comprano più i quotidiani salvo Italia Oggi

Di   4 Maggio 2012
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Itala Oggi

È ItaliaOggi il quotidiano a crescere di più in edicola (+22%) secondo l’Accertamenti diffusione stampa, nel periodo febbraio 2011-gennaio 2012. Tra i settimanali, il primato spetta a un’altra testata del gruppo Class Editori: Milano Finanza che sale del 24,4%. E tra i mensili, Class (sempre di Class Editori) riesce a vendere nei canali previsti dalla legge, e dunque principalmente nelle edicole, il 64% in più. In generale, è ufficialmente primavera per le diffusioni dei mensili italiani: sono proprio loro infatti che continuano a crescere con più decisione. Mentre tra i settimanali solo quattro testate possono vantare un segno più davanti alle copie medie, i mensili sono invece ben 18. Su tutti vince Cosmopolitan, +20% con un aumento di 26 mila copie (+27,4% solo in edicola). Class è secondo con +12,3% (+64% in edicola) seguito da I luoghi dell’infinito (+10,6%). Bene anche Vero Salute (+9,6%), Vero Cucina (+8,7%) ed Elle Decor Italia (+8,3%).

I quotidiani che tornano a crescere sono solo tre: l’edizione del sabato del Quotidiano di Sicilia (+31,7%, 9.585 copie in più che lo portano a circa 40 mila copie), Il Gazzettino (+0,9%, a 80.260 copie) e Avvenire (+0,5% a 107.529 copie). Mentre la sua edizione del sabato cresce, non fa lo stesso Il quotidiano di Sicilia: -32% a 12.226 copie. ItaliaOggi perde il 5,4% di diffusione media ma vede invece salire le proprie vendite in edicola del 22% (diffusione media totale 84.464 copie). Tonfo in edicola per il Tempo (-29,3%) mentre in totale segna -10% a 39.384 copie. Il Corriere della Sera perde l’1,6% (-2,2% in edicola) e si attesta a quota 481.207 copie, mentre Repubblica (436.202 copie) lascia sul campo il 3% (il 4% in edicola). Calo a doppia cifra per il Lunedì della Gazzetta dello Sport: -10,5% (-11,5% in edicola) a 335.537 copie.