Archivio Tag: Sport

Obituary: Cesare Rubini

Via Tuttosport Atleta poliedrico, tecnico vincente, dirigente elegante e moderno: Cesare Rubini, un uomo dai tanti volti, per tutti semplicemente il Principe. Si è spento a 87 anni uno dei miti dello sport azzurro: malato da tempo di Alzheimer, l’ex cestista, ma anche grande campione di pallanuoto, è morto nella notte a Milano dopo essere… Leggi tutto »

Un omino con le ruote

Sono cresciuto con il mito di un uomo che non ho mai visto vivo. Quando sono nato Fausto Coppi era già  morto, ma tutti in famiglia mi hanno sempre parlato di lui come di un eroe, di un uomo che aveva vinto tutto sulla bicicletta e poi era andato a trovare la morte per delle… Leggi tutto »

Strunz

Strunz

Rispolveriamo l’epiteto di germanico maccheronica lingua trapattoniana per qualificare il leader, si fa per dire, dei tifosi , si fa per dire, serbi, che hanno impedito lo svolgimento di Italia – Serbia allo stadio Luigi Ferraris di Genova. UPDATE: il simpatico soggetto è stato arrestato

Obituary: Erwin Stricker

Nel silenzio dei media italiani è morto Erwin Stricker (via montagna.tv) Lutto nel mondo dello sci. Erwin Stricker, l’indimenticabile “cavallo pazzo” della Valanga Azzurra, è morto quest’oggi all’ospedale di Bolzano per un tumore al cervello. Aveva 60 anni. Stricker, originario di Bressanone, aveva sconfitto quella malattia dieci anni fa. Da poco, però, si era ripresentata:… Leggi tutto »

Quel gran signore di Ibra

Via Lastampa.it Battibecco in diretta tv tra Zlatan Ibrahimovic e Arrigo Sacchi dopo la vittoria del Milan contro l’Auxerre, firmata proprio dallo svedese. Scherzando Sacchi dice che se Ibrahimovic non avesse il 47 di piede non sarebbe arrivato sulla palla spizzicata da Kevin Prince Boateng in occasione del primo gol. La reazione dello svedese spiazza… Leggi tutto »

Obituary: Laurent Fignon

Laurent Fignon è morto a soli 50 anni dopo una lunga battaglia contro il suo tumore. Il suo ricordo sulla Gazzetta Correva anche lui. Correva una corsa a tappe cui non avrebbe mai voluto iscriversi, perché il traguardo è ignoto, perché il traguardo non è una liberazione ma una tragedia, perché non bisogna andare forte… Leggi tutto »

Obituary: Nino Defilippis

Il ricordo di Maurizio Ternavasio Il suo rapporto con Torino sta tutto nel soprannome con cui è passato alla storia del ciclismo: Nino Defilippis divenne il «cit» nel ’52, quando a soli vent’anni fu (ed è tuttora) il più giovane a indossare la maglia rosa del Giro d’Italia. «Cit», ossia piccolo: ma era «piccolo così»,… Leggi tutto »

Il calcio non è una cosa seria

Nel giorno in cui un ministro appena nominato per ragioni ai più poco chiare chiede il legittimo impedimento per bloccare un processo per appropriazione indebita a lui intentato. In cui i presidenti delle regioni italiane manifestano il rischio di bancarotta e minacciano di rimettere le loro deleghe esecutive al governo centrale. In cui Confindustria sostiene… Leggi tutto »