La società dei dati ovvero vincere la battaglia delle troppe informazioni (salvando la privacy)

Di   16 ottobre 2012
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

La nuova creazione cartacea dell’enciclopedico Vincenzo Cosenza

la società dei dati La tecnologia si è sviluppata al punto da regalarci un sesto senso: possiamo ottenere informazioni con cui prevedere comportamenti, nostri e degli altri. Le aziende usano questo mare di dati per far crescere il proprio business. Le amministrazioni potrebbero farlo per abbattere i tempi della burocrazia e migliorare i servizi. E i cittadini? Nella società dei dati possono controllare consumi, prestazioni sportive, salute. Ma come bilanciare i vantaggi di una maggiore conoscenza con la cessione di così tanti dati personali?