Maxi Schengen: la fine della Cortina di Ferro

Di   21 Dicembre 2007
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

A partire dal 21 dicembre 2007 l’Estonia, la Lituania, la Lettonia, Malta, la Polonia, la Repubblica ceca, la Slovacchia, la Slovenia e l’Ungheria entreranno nello spazio Schengen. Rimangono ancora fuori Romania e Bulgaria. Sono quattrocento milioni i cittadini europei che potranno beneficiare dell’estensione.

I controlli alle frontiere interne terrestri e marittime tra questi paesi e i 15 attuali Stati membri saranno aboliti.

Da Helsinki a La Valletta, dal Baltico al Mediterraneo, dal Portogallo alle porte della Russia, dalla mezzanotte di ieri non servono più passaporti e carte d’identità per muoversi in Europa, le lunghe code alle frontiere saranno solo un ricordo e per i nuovi paesi Ue dell’Est l’evento segna davvero la fine della Cortina di ferro.