Test Brunetta

Il neo ministro Brunetta ha commesso l’errore strategico di esprimere il suo parere colorito ma concreto sulle cose da fare per tutelare la produttività nella pubblica amministrazione: “tolleranza zero con i fannulloni” direttamente al Forum PA. Errore strategico perchè intorno a lui probabilmente c’era una alta concentrazionei di “poco facenti in trasferta a carico del contribuente” senza cercare eccessivamente e compulsivamente.

Ricordando che la produttività della pubblica amministrazione in Italia è mediamente* la più bassa d’Europa proponiamo il “Test Brunetta”.

Il Test Brunetta consiste in una periodo annuale di tre mesi i cui lavoratori del pubblico impiego vengono mandati a lavorati con pari mansioni nelle imprese private e viceversa i privati scambiabilmente vengono trasferiti in uffici pubblici. Vediamo che succede …

* mediamente vuol dire che nella Pubblica Amministrazione italiana ci sono persone che lavorano splendidamente con enorme professionalità e grande impegno e competenza e nulla facenti parossistici. Secondo il noto adagio di Trilussa sui polli, quelli che lavorano sono penalizzati dai fannulloni, e quelli che nulla fanno riescono abilmente ad imboscarsi nelle pieghe del sistema senza essere resi troppo visibili. Risultato finale una produttività media molto bassa.

UPDATE: per vedere un edificante esempio di poco facenti date un occhio all’inchiesta video di Repubblica