Un nuovo passo verso una Torino Wireless

Di   19 Marzo 2009
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Text 97 si è aggiudicata la gara pubblica per la gestione della Wifi area della città di Torino e da aprile fornirà il servizio wireless wi-fi in circa venti punti di accesso torinesi.

Si tratta di via Roma, via Palazzo di Città, corso Regio Parco, via Carlo Alberto, via Saluzzo, via San Tommaso, piazza Emanuele Filiberto, piazza San Carlo, via Maria Vittoria, piazza Santa Giulia, Porta Susa, corso Svizzera, corso Casale, corso Lione, via Po, piazza Solferino, piazza Paleocapa, via Montebello, via Giolitti.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Quando il WiFi pubblico sarà definitivamente operativo, ogni utente avrà la possibilità di accedere a tutti i portali turistici e della pubblica amministrazione di Torino gratuitamente e senza limiti. Ciò consentirà ai cittadini del capoluogo piemontese di consultare documenti, delibere, informarsi sugli ultimi bandi comunali o richiedere certificati, mentre permetterà ai turisti di ricevere informazioni su come muoversi in città e che cosa vedere durante il proprio soggiorno. L’accesso al resto di Internet sarà, invece, a pagamento e gestito da un concessionario privato, che dovrà attenersi alle regole concordate con il Comune per l’attivazione e la gestione delle tariffe per la connessione.

La navigazione per la prima ora dovrebbe essere gratuita in tutti i siti anche non della città di Torino