L’eversività del normale

Di   4 Aprile 2009
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Luca Telese

Ieri, intervenendo al festival del giornalismo di Perugia, ho detto una cosa che dovrebbe essere una normale constatazione, e che invece è stata scambiata per una frase eversiva. Solo in Italia, e solo nel giornalismo italiano, a un editore – o meglio, a uno di quei comitati di mummie che governano il più grande giornale italiano – poteva venire in mente, di mettere Ferruccio De Bortoli, al posto di Paolo Mieli, che aveva preso il posto di Ferruccio De Bortoli, che aveva preso il posto di Paolo Mieli. Non capisco perchè questa frase possa sembrare provocatoria, o presuntuosa: di questo passo potrebbero anche richiamare Piero Ottone, e Giovanni Spadolini avrebbe tutte le carte in regola, in un paese che designa Sergio Zavoli alla presidenza della Rai.