Di   10 Settembre 2009
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Morse


Dopo settimane di rumor, la compagnia americana Palm ufficializza, finalmente, l’esistenza di un secondo smartphone basato sulla nuova piattaforma operativa “Web OS”.

Battezzato con il nome di Palm Pixi ma anche conosciuto in codice come Eos/Pixie, il nuovo device di Palm integra una tastiera QWERTY completa non scorrevole, che si trova sotto lo schermo, ed è caratterizzato da un design che ricorda molto quello del Palm Centro; Pixi possiede appunto uno schermo multipoint da 2,63” per una risoluzione di 320 x 400 pixels, include 8 GB di memoria interna, una fotocamera da 2 Megapixels con Flash ed è compatibile con le reti EV-DO.

Una volta ancora Palm ha scelto di puntare su uno smartphone non compatibile con lo standard GSM europeo e lo propone sempre in pacchetto operatore con Sprint. Là dove Palm era riuscita a vendere il suo Centro con il primo carrier americano AT&T, ora dovrà accontentarsi del terzo operatore sul podio statunitense: Sprint/Nextel.