Copioni barbarici pardon barbareschi

Di   25 gennaio 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

L’unica speranza è che lo show di Barbareschi chiuda velocemente e in maniera indolore Via Corriere.it

Imperdibile l’assunto aristotelico il nostro programma è crossmediale . E quindi  ?

Il tam tam sul forum di Spinoza.it, uno dei blog satirici più conosciuti e apprezzati in Italia, è partito inesorabile, dopo il debutto venerdì scorso di Barbareschi Sciok, il nuovo show di Luca Barbareschi su La7, che in prima serata ha totalizzato 509.000 telespettatori e il 2,24% di share. L’accusa rivolta al deputato Pdl, da sempre accanito oppositore del downolad illegale e promotore di una discussa proposta di legge contro la pirateria digitale, è di aver usato indebitamente nel corso della serata alcune battute tratte dallo stesso blog, spacciandole per proprie. Gli utenti della community sono scatenati: «Poteva almeno mettersi una maglietta con il link» scrive crostaceoditerra. Gli fa eco malvas: «Barbareschi ruba le battute a Spinoza.it. Allora chiudiamo, non fanno ridere!».

«Questi signori non hanno capito nulla: il nostro programma è crossmediale, punta a mettere insieme mezzi diversi» replica Barbareschi, che definisce il suo show «un esempio di condivisone creativa». «Quattro dei dodici autori della mia redazione scrivono per Spinoza.it» aggiunge l’attore, che non risparmia una stoccata: «È buffo che Internet possa prendersi il diritto di saccheggiare contenuti qua e là e se invece io porto Internet su un mezzo generalista come la Tv mi si rinfacci il diritto d’autore».